Questo sito contribuisce alla audience di

Unioni Civili e altre cose

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Jo 1 anno, 10 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #3357

    LaMile
    Amministratore del forum

    Forse può sembrare off topic rispetto al Forum, dato che in questi giorni su LezPop non facciamo altro che parlare del ddl Cirinnà sulle unioni civili. Però, al di là delle questioni strettamente politiche, vorrei porvi una domanda, anzi due.

    La prima: quante di voi pensano che, anche se dovessero passare con la stepchild adoption, sarebbe solo un contentino?

    La seconda (e questa può sembrare frivola ma non lo è): se dovessero passare, quante di voi sono pronte a unirsi civilmente con la propria partner?

  • #3364

    LeFou
    Partecipante

    Io penso che sarebbe solo un contentino, sì! Certo, sempre meglio di niente.
    Sto con un uomo e attualmente non abbiamo in programma di legalizzare la nostra relazione, ma se per quando vorremo farlo non ci sarà ancora il matrimonio egualitario, sceglieremo di certo l’unione civile, per principio.

  • #3365

    VaultWayne
    Partecipante

    Io aspetto la deriva morale che ci porterà alla legalizzazione delle unioni interspecie per sposare la mia gatta.

    Nel mentre le insegno a firmare i documenti nastrandole una penna alla zampa.

  • #3411

    Siciliana
    Partecipante

    Per la prima domanda, penso sia un contentino, sì.. ma da qualcosa bisogna pur iniziare. In realtà vari giudici, in questi anni, hanno già legalizzato, anche senza una vera legge, la stepchild adoption, e non solo quella (abbiamo sentito di vere e proprie adozioni da parte di coppie omogenitoriali perchè si era ormai formato il “legame” tra la coppia e il bambino), e aggiungerei per fortuna. Come sempre in Italia, i giudici sono molto più avanti delle leggi presenti. E’ palese che le unioni civili non fanno più “paura” a nessuno, a parte quei quattro gatti sempre in piedi, ed è anche vero che la stepchild adoption ne deve essere la conseguenza diretta e i giudici, e non solo loro, questa cosa l’hanno già capita, recepita e, nel limite di quanto è loro possibile, la applicano.
    Per la seconda domanda, sì, lo farei.. ma al momento son single 🙂

  • #3422

    Anonimo

    Non so dire se sarebbe un contentino oppure no sinceramente..so solo che è importante che passi.E importante per le famiglie,le mamme,i papà,i bambini..per tutti noi. Perchè queste famiglie esistono.Per la seconda domanda risponderei..sì.Sei io e la mia ragazza decidiamo di fare questo percorso assieme…perchè no?

  • #3594

    Ross
    Partecipante

    Penso sia un contentino, ma visto che in Italia vige il catto medioevo è già qualcosa. Io ho sempre pensato che dovrei avere il diritto di potermi sposare se ne ho voglia, Non accetto di non poterlo fare perché per la legge italiana il mio amore non vale niente. Se avessi una compagna mi piacerebbe sposarla però 😃

  • #3665

    MichyRaimbow
    Partecipante

    A mio parere questo Ddl è il “minimo sindacale” dovuto a migliaia di italiane/i che assolvono ai loro doveri ma che vedono negati i diritti da sempre. In questa faccenda però la cosa più triste è stato vedere come l’informazione viene distorta nella “democratica” italietta.

  • #3675

    Jo
    Partecipante

    Tutti hanno una Porsche, io volevo una Porsche, mi hai promesso un’utilitaria e alla fine mi dai una bicicletta, con pedalata assistita, ma pur sempre una bicicletta. E se dico “Ma come! Avevi detto…” mi viene risposto “A caval donato non si guarda in bocca.”
    Questo per me è il ddl Cirinnà.

    Detto questo, quello che mi brucia è, in ordine sparso:
    • La disinformazione totale e a tappeto dei media.
    So la qualunque sull’utero in affitto e quanto costa adottare bambini in Tailandia. So pure quanti figli ha Elton John. Nulla di tutto ciò c’entrava con la stepchild ma di questo si parlava in tv, sui giornali, sui social.
    • Dover sentire nella stessa settimana tutti gli interventi omofobi possibili, tutti insieme.
    Giovanardi, Gasparri, Alfano, a piccole dosi te ne fai una ragione, ma all together…
    • Fare i conti con il fatto che l’Italia non è pronta ad un’apertura vera.
    Sanremo è arcobaleno, tutti si guardano Orange is the new black, sono i politici ad essere indietro…ma questi giorni di dibattito mi hanno dimostrato che non è esattamente così. Mi sono resa conto che ci sono molte più persone contrarie alle unioni civili di quante pensassi. Se ci fosse stato un referendum non sarei più così sicura che l’Italia avrebbe votato a favore.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker